Skip to Content

Category Archives: RicreaTe

Pala di altare “Madonna della Salute”… dicono di noi

Il primo articolo dedicato alla nostra opera, la pala di altare Madonna della Salute” di Villa Mosca a Teramo, è del settimanale della diocesi di Teramo-Atri “L’ARALDO ABRUZZESE”, al quale va il nostro ringraziamento.

Si riporta un breve passo di quanto scritto dal settimanale diocesano, in cui definisce la pala di altare “una filosofia pragmatica che mette in comunicazione in un unicum armonico ed originale il divino con l’umano passando per il rispetto dell’ecosistema”.

Si riporta l’articolo per intero.

Araldo_n_7_2020

 

0 0 Continue Reading →

Pala di Altare “Madonna della Salute”

 

Il 13 febbraio 2020 è stata consacrata da sua Eccellenza Monsignor Lorenzo Leuzzi, vescovo di Teramo, la pala di altare “Madonna della Salute”, posizionata presso l’altare minore della Chiesa “Madonna della Salute” di Teramo.

La pala di altare è il frutto di un intenso lavoro di due anni, che l’associazione “RicreaTe” ha coordinato. Numerosi sono coloro che hanno lavorato al progetto in silenzio e dedizione.

Le caratteristiche tecniche della pala di altare sono:

  • Dimensione della pala di altare: 5,30×5,40 mt. Abbraccia in lunghezza tutta la parete ed in larghezza si ferma prima che inizi la curva della parete;
  • Tutta la pala di altare è stata realizzata su pannelli in multistrato in pioppo;
  • La tecnica per realizzare la pala di altare è quella dell’incollaggio;
  • I materiali utilizzati sono scarti o materie prime seconde;
  • Le tecnologie utilizzate sono: resina epossidica e vernice mangia CO2.

La pala di altare ha un obiettivo preciso: rendere in modo iconografico il significato moderno di salute.

Oggi parliamo di salute in modo amplio, annoverando oltre che il benessere fisico, psicologico e spirituale, anche quello relazionale con l’ambiente che ci circonda.

Per dare voce ad ogni aspetto della salute, sono stati esplorati una pluralità di linguaggi: il simbolo, il colore, il materiale e la tecnologia.

La salute spirituale è espressa dall’immagine della Madonna della Salute con il bambino Gesù in braccio, la colomba dello Spirito Santo, l’ostia dell’Eucarestia, l’Arcangelo San Raffele, la Parola di Dio scritta su una tavola in marmo.

La salute fisica è espressa con la cellula, il mitocondrio, il DNA, i cromosomi, i simboli degli elementi normalmente presenti nel corpo umano (O – Ossigeno, C – Carbonio, H – Idrogeno, N – Azoto, Ca – Calcio, K – Potassio, S – Zolfo, Na – Sodio, Cl – Cloro e Mg – Magnesio).

La salute ambientale è espressa con i materiali misti (scarti, semi, marmi, ecc.).

La salute psicologia è espressa con il colore dell’alba.

La salute sociale è espressa con le tecnologie: vernice mangia CO2 e resina epossidica.

La salute legata alla propria alimentazione è rappresentata dai numerosi semi utilizzati.

La pala di altare è il frutto di un’intesa ricerca di unione di tutti gli aspetti della salute. Alla base del quadro vi è il messaggio che la salute è l’insieme di più aspetti che non sono in antitesi tra loro, ma sono in armonia.

La chiave di lettura della pala di altare è la frase: DEUS CARITAS EST. Dio è carità ed ha creato il mondo per “Amore”. In ogni cellula vi è impressa questa legge: tutto è creato con cura, armonia, attenzione e per generare vita.

Per cui l’uomo è invitato a lodare DIO con l’espressione: “Laudato si, Signore mio, per sorella cellula che porta in sé la vita”.

Si allega la documentazione esplicativa della pala di altare.

Madonna della salute1

Visitate anche la nostra pagina: http://www.ricreate.it/madonna-della-salute

 

 

0 0 Continue Reading →

Redazionale “GO GREEN RED BLUE” – 2° Edizione

e

0 0 Continue Reading →

I numeri della seconda edizione del “Go Green Red Blue”

Da settembre 2018 fino al 18 maggio 2019, stiamo stati impegnati nella seconda edizione del “Go Green Red Blue”.

Tre sono state le attività portate avanti nel progetto “Go Green Red Blue”:

  1. la promozione e la gestione, insieme all’Università degli Studi di Teramo, del primo concorso finalizzato alla redazione di un progetto esecutivo per l’allestimento della rotatoria antistante l’Università degli Studi di Teramo. Il concorso è stato bandito dall’Università degli Studi di Teramo. I soggetti promotori sono stati: Università degli Studi di Teramo, Istituto di Istruzione Superiore “Di Poppa-Rozzi” e l’associazione RicreaTe. Al bando hanno partecipato n.5 Istituti Secondari  della Provincia di Teramo, con il coinvolgimento di oltre 50  studenti degli Istituti Superiori;
  2. la promozione e l’organizzazione di n.10 giornate di formazione negli Istituti di Istruzione Superiore per illustrare i temi dell’economia circolare. I promotori di tali incontri sono stati: GSE (Gestore dei Servizi Energetici), Università degli Studi di Teramo e l’Associazione RicreaTe. Agli incontri hanno partecipato circa 1.000 studenti delle scuole superiori della Provincia di Teramo;
  1. l’ideazione e la realizzazione di n.3 giornate di formazione con l’allestimento di n.3 percorsi didattici, che hanno visto la partecipazione di 1.650 studenti degli Istituti Superiori della Provincia di Teramo. I percorsi didattici sono stati n.3:
    1. Percorso Economia Circolare Rifiuti: Toccare la natura (Colore verde);
    2. Percorso Economia Circolare Energia: Progettare l’invisibile (Colore rosso);
    3. Percorso Economia Circolare Acqua: Proteggere la vita (Colore blu).

Quindi, nel progetto della seconda edizione del “Go Green Red Blue” sono stati coinvolti n.2.700 studenti delle scuole superiori della Provincia di Teramo.

I plessi scolastici coinvolti sono stati:

  1. Liceo Scientifico “M. Curie” di Giulianova;
  2. Istituto “Cerulli-Crocetti” di Giulianova;
  3. Istituto di Istruzione Superiore “A. Zoli” di Atri;
  4. Polo liceale statale “Saffo” di Roseto;
  5. Val Vibrata College di Corropoli;
  6. Istituto Comprensivo “Levi” di Sant’Egidio alla Vibrata;
  7. Liceo Scientifico Statale A. Einstein di Teramo;
  8. I.I.S. “DELFICO-MONTAUTI” di Teramo;
  9. I.I.S. “Alessandrini-Marino” di Teramo;
  10. I.I.S. “Pascal-Comi-Forti”  di Teramo;
  11. I.I.S. “Di Poppa-Rozzi” di Teramo.

L’associazione insieme ai ragazzi dell’Università degli Studi di Teramo ha gestito la pagina facebook del “Go Green Red Blue”, aperta a gennaio 2019 ed in questi giorni ha raggiunto una copertura di circa 10.000 post.

 

0 0 Continue Reading →

Premiazione Concorso “Go Green Red Blue”

Il 18 maggio si è concluso il concorso “Go Green Red Blue”, indetto dall’Università degli Studi di Teramo e promosso in collaborazione con l’I.I.S. Di Poppa-Rozzi e l’associazione “RicreaTe”, aperto a tutti gli istituti superiori della provincia di Teramo. Oggetto del concorso è stata l’ideazione e progettazione di un allestimento di tipo artistico, secondo i criteri dell’economia circolare, da posizionare nello spazio costituente l’isola centrale della rotatoria stradale situata in prossimità del primo ingresso pedonale e carrabile del Campus Aurelio Saliceti, in via R. Balzarini.

Hanno partecipato al concorso 5 Istituti di Scuola Superiore:

  • Istituto Tecnico “Alessandrini – Marino” di Teramo,
  • Istituto Comprensivo “Di Poppa-Rozzi” di Teramo,
  • Istituto Comprensivo “Crocetti-Cerulli” di Giulianova,
  • Liceo artistico “Montauti” di Teramo e
  • Liceo scientifico “M. Curie” di Giulianova.

 

Il vincitore è stato l’Istituto Tecnico “Alessandrini-Marino” di Teramo.

 

0 0 Continue Reading →

Seconda Edizione “Go Green Red Blue: le tue idee prendono forma”

In data 08-09-10 maggio 2019 si è svolta la seconda edizione del “Go Green Red Blue: le tue idee prendono forma”, organizzata dall’I.I.S. “Di Poppa-Rozzi”, dalla Provincia di Teramo, dall’Università degli Studi di Teramo e dall’associazione “RicreaTe”.

All’evento hanno partecipato 1.650 studenti.

I tre percorsi didattici hanno previsto la presenza di:

  1. n.2 Università: Università degli Studi di Teramo e Università degli Studi di Torino;
  2. n.4 Enti Nazionali: Enea, IRSA-CNR (Istituto di Ricerche sulle acque – Consiglio Nazionale sulle ricerche), GSE (Gestore Servizi Energetici) e COREPLA;
  3. IZSAM “G. Caporale” Teramo;
  4. n.4 Enti locali: Provincia di Teramo, ARTA Regionale, ARTA Dipartimento provinciale di Teramo, Area Marina Protetta “TORRE DEL CERRANO”;
  5. Oltre n.20 Aziende: Ruzzo Reti, Team, Am Consorzio, Item Oxygen, Cier, Fater, Simplast, Tecnoresine Abruzzese, Vipa, Nel Design, Ateco, Rango E&M, Colormax, S.C. Trade, Metalferro, Holcim, Fan Bar Water Solution, Impianto Di Gassificazione Di Albano Laziale, ecc.
  6. NOE (Nucleo Operativo dei Carabinieri);
  7. Guardia costiera di Giulianova;
  8. n.3 Istituti di Istruzione Superiore: Liceo Artistico “G. Montauti” di Teramo, Istituto “Crocetti-Cerulli” di Giulianova e Istituto “Di Poppa-Rozzi” di Teramo;
  9. n.2 Associazioni: Associazione Consumatori “UGC (Unione Generale Consumatori) Teramo” ed il Circolo nautico di Silvi.

 

0 0 Continue Reading →

Giornata di formazione all’Istituto di Istruzione Superiore “Alessandrini Marino” di Teramo

II GSE (Gestore dei Servizi Energetici) e l’Università degli Studi di Teramo e l’Associazione “RicreaTe”, l’12 marzo 2019, sono stati all’Istituto di Istruzione Superiore “Alessandrini Marino” di Teramo, per formare i ragazzi partecipanti al concorso di idee “Go Green Red Blue: le tue idee prendono forma”.

Durante l’incontro sono stati illustrati i seguenti argomenti: il ruolo del GSE, le energie rinnovabili, Agenda 2030, l’economia circolare e le nuove professioni legate ai temi dello sviluppo sostenibile.

0 0 Continue Reading →

Giornata di formazione al Liceo Scientifico “M. Delfico” di Teramo

II GSE (Gestore dei Servizi Energetici) e l’Università degli Studi di Teramo e l’Associazione “RicreaTe”, l’11 marzo 2019, sono stati al liceo scientifico “M. Delfico” di Teramo, per formare i ragazzi partecipanti al concorso di idee “Go Green Red Blue: le tue idee prendono forma”.

Durante l’incontro sono stati illustrati i seguenti argomenti: il ruolo del GSE, le energie rinnovabili, Agenda 2030, l’economia circolare e le nuove professioni legate ai temi dello sviluppo sostenibile.

 

0 0 Continue Reading →

Sopralluogo degli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Di Poppa-Rozzi” di Teramo

Il 06 marzo 2019 abbiamo avuto il terzo sopralluogo, presso la rotatoria posta all’ingresso dell’Università degli Studi di Teramo, effettuato dagli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Di Poppa-Rozzi” di Teramo

I ragazzi parteciperanno al concorso “Go Green Red Blue” per l’allestimento della rotatoria.

               

0 0 Continue Reading →

Giornata di formazione all’Istituto di Istruzione Superiore “Di Poppa-Rozzi” di Teramo

II GSE (Gestore dei Servizi Energetici) e l’Associazione “RicreaTe”, il 28 febbraio 2019, sono stati all’Istituto di Istruzione Superiore “Di Poppa-Rozzi” di Giulianova, per formare i ragazzi partecipanti al concorso di idee “Go Green Red Blue: le tue idee prendono forma”.

Durante l’incontro sono stati illustrati i seguenti argomenti: il ruolo del GSE, le energie rinnovabili, Agenda 2030, l’economia circolare e le nuove professioni legate ai temi dello sviluppo sostenibile.

0 0 Continue Reading →
Translate »